top of page

Eventi a.s. 23/24

18 - 21 Febbraio 2024

Studenti del Belzoni in Viaggio della Memoria 

Un gruppo selezionato di studenti delle classi quinte del Belzoni ha partecipato al Viaggio della Memoria, organizzato dall'Ufficio Progetto Giovani del Comune di Padova e realizzato dal 18 al 21 febbraio scorso.

Il Viaggio ha seguito il seguente itinerario: Risiera di San Sabba, a Trieste (luogo da cui sono partiti molti ebrei italiani con destinazione Auschwitz), Budapest (sulle tracce di Giorgio Perlasca, nostro concittadino e Giusto delle Nazioni per aver salvato migliaia di ebrei nel periodo finale della seconda guerra mondiale), Auschwitz - Birkenau e, infine, Vienna (in particolare il quartiere ebraico e il monumento allo sterminio presso la Judenplatz).

Durante i frequenti spostamenti, in pullman, venivano realizzate delle vere e proprie "lezioni itineranti", tenute da Luciana Amadio Perlasca (nuora di Giorgio e rappresentante della Fondazione Perlasca), Davide Romanin Jacur (delegato della comunità ebraica di Padova) e Giulia Simone (docente di storia contemporanea dell’Università degli Studi di Padova) durante le quali sono stati approfonditi i temi della seconda guerra mondiale, dello sterminio degli ebrei, della "filosofia aberrante" che ha portato alla creazione dei campi (di raccolta, di lavoro, di concentramento, di sterminio).

Un'esperienza indimenticabile per i nostri studenti, che, ci auguriamo, potrà essere un seme fecondo per la creazione di una nuova sensibilità sociale.

29/01 - 03/02  2024

I RAGAZZI DELLA 5°D PROTAGONISTI DEL CANTIERE COLORE

I ragazzi della 5°D, nella prima settimana di febbraio, hanno realizzato il progetto cromatico “SOGNI AL QUADRATO” vincitore del sondaggio legato al progetto didattico “IL COLORE RISUONA NELLO SPAZIO”. Tutti gli studenti della classe si sono impegnati nell’attività di cantiere dal 29/01/24 al 03/02/24 per 8 ore lavorative al giorno.

Questa attività è nata con un doppio scopo, riqualificare un’aula e il relativo corridoio d’accesso e risolvere il problema del riverbero che si manifesta all’interno della stessa durante l’attività didattica. Per far questo sono state coinvolte tre discipline professionalizzanti quali: “Progettazione, costruzione e impianti”; “Topografia”; “Gestione del cantiere e sicurezza dell’ambiente di lavoro”. Gli studenti hanno applicato le conoscenze acquisite dimostrato di possedere le competenze necessarie per affrontare un semplice tema progettuale ma completo in tutte le sue fasi.

Il percorso affrontato dagli studenti ha permesso loro di sperimentare tutti i passaggi dalla progettazione alla realizzazione. Hanno iniziato individuando un tema da sviluppare, hanno trasformato il contenuto in moduli geometrici colorati e successivamente i moduli sono stati riprodotti, su una griglia, secondo regole matematiche e spaziali intrinseche al tema prescelto e al contesto oggetto dell’intervento.

Con i docenti di Topografia i ragazzi hanno fatto il rilievo dei locali interessati, restituito al CAD i dati acquisiti, ottenendo il ridisegno delle pareti su cui si doveva intervenire, infine, hanno potuto sperimentare la fase del tracciamento del progetto sui paramenti murari.

Per quanto riguarda il tema della sicurezza, hanno redatto i piani della sicurezza analizzando strumenti, attrezzature e materiali necessari per eseguire i lavori. Studiando le fasi lavorative e l’area di cantiere hanno elaborato anche attraverso le tavole un’analisi dei pericoli e l’eliminazione/riduzione dei rischi connessi.

Particolarità di questo intervento:

  1. la necessità di risolvere il problema del riverbero che si evidenzia nell’aula durante le lezioni;

  2. riqualificare tra i locali dell’Istituto uno spazio, riproducendo geometrie modulari colorate, dove si svolgono quotidianamente le tradizionali attività didattiche;

  3. fare affrontare ai discenti un percorso pluridisciplinare su un caso concreto;

  4. far realizzare concretamente agli studenti quanto progettato e poter valutare e verificare l’efficacia di quanto previsto.

Punto 1

Il tema dell’acustica è stato affrontato dall’Ing. M. Vallotto, che ha istruito i ragazzi guidandoli nella comprensione della tematica dell’acustica all’interno degli ambienti. Attraverso un percorso teorico e la valutazione sul campo del problema da trattare gli studenti sono stati in grado di elaborare delle soluzioni prevedendo l’applicazione (a parete e a soffitto) dei pannelli, i cui componenti, assemblati dagli studenti durante alcuni laboratori pomeridiani, sono stati forniti da Eterno Ivica srl.

Punto 2

La realizzazione del progetto cromatico eseguito direttamente dagli studenti è stato possibile grazie alla collaborazione e alla consulenza dei tecnici ed esperti di Epiù Divisione colori di Cittadella e del dott. Lorenzo Bruzzone Responsabile Vendite Centro Nord Italia della Boero Bartolomeo S.p.A., che hanno fornito il materiale e gli strumenti più idonei per eseguire il lavoro.

Punto 3

La pluridisciplinarità del percorso è evidenziata dal coinvolgimento dei docenti di materia e dai docenti di laboratorio delle discipline citate prima.

Punto 4

Nei tradizionali percorsi scolastici raramente è possibile realizzare quanto disegnato sulla carta, con il progetto “IL COLORE RISUONA NELLO SPAZIO” in attesa di applicare i pannelli fonoassorbenti, gli studenti della 5°D hanno realizzato concretamente il progetto del colore. Durante le fasi di cantiere hanno quotidianamente affrontato esperienze di problem solving, che sono all’ordine del giorno durante lo svolgersi delle attività cantieristiche. Inoltre, l’esecuzione di quanto progettato può essere dagli stessi confrontato con quanto realmente eseguito, comprendendo come e quanto un progetto possa differenziarsi dal progetto iniziale e dall’idea che ogni progettista si fa osservando le tavole che ha predisposto.

OIP-1.jpg
OIP.jpg
EPIU_logo_H-1-980x909.jpg

12 Dicembre 2023
E' iniziato per le classi  IV A e IVC Design il Workshop in collaborazione con NABA (Nuova Accademia delle Belle Arti di Milano) e MOROCOLOR ITALIA.
 

23 Novembre 2023
Incontro presso l'aula Magna del Belzoni di formazione sulla violenza di genere
 

Vanessa Criconia presenta " Il filo di porpora"

 Abbiamo parlato di bullismo, di come comportarsi con i bulli, di dipendenza affettiva, di violenza di genere, di relazioni malate e di come riconoscerle quando ci troviamo in un rapporto potenzialmente pericoloso. E' stato emozionante vedere l'interesse e la curiosità negli occhi dei ragazzi e la volontà di capire meglio che cosa succede quando due persone vivono una relazione tormentata. 

20 Novembre 2023
Incontro Confartigianato

Autoimprenditorialità - progetto Confartigianato Imprese Padova trasversale. Incontri per la classe IVC articolata (legno e design) tenuti da un professionista, vedranno il coinvolgimento di un giovane imprenditore come case history al fine di avvicinare ulteriormente gli studenti al mercato del lavoro, con particolare attenzione alle nuove emergenti professionalità artigiane.