Organizzazione dell'Istituto
(pagina in aggiornamento)

Avatar 108

DIRIGENTE SCOLASTICO

Il Dirigente Scolastico assicura la gestione unitaria dell’istituzione, ne ha la legale rappresentanza, è responsabile della gestione delle risorse finanziarie e strumentali e dei risultati del servizio. Nel rispetto delle competenze degli organi collegiali scolastici, spettano al dirigente scolastico autonomi poteri di direzione, di coordinamento e di valorizzazione delle risorse umane. In particolare, il dirigente scolastico, organizza l’attività scolastica secondo criteri di efficienza e di efficacia formative ed è titolare delle relazioni sindacali.
Nello svolgimento delle proprie funzioni organizzative e amministrative il dirigente può avvalersi di docenti da lui individuati, ai quali possono essere delegati specifici compiti, ed è coadiuvato dal DSGA responsabile amministrativo, che sovrintende, con autonomia operativa, nell’ambito delle direttive di massima impartite e degli obiettivi assegnati, ai servizi amministrativi ed ai servizi generali dell’istituzione scolastica, coordinando il relativo personale (Art 25 del D. Lgs 165/2001).
Il dirigente riceve su appuntamento, prenotabile alla seguente mail:

COLLABORATORI DEL DIRIGENTE
VICEPRESIDENZA

Andrea Pilonato
I° Collaboratore del D.S. - Vicario
vicepresidenza@itbelzoni.edu.it

Flavia  Zannini
II° Collaboratore del D.S.
vicepresidenza@itbelzoni.edu.it

Figure di riferimento per:

  • Collegio dei Docenti

  • Coordinamenti per Materia

  • Inserimento allievi provenienti da altri istituti/allievi stranieri

  • Supporto rapporti con le famiglie

  • Consigli di Classe

  • Figure strumentali

Walter Bellucco
III° Collaboratore del D.S.
walter.bellucco@itbelzoni.edu.it

Referente (ex L. 107/2015) per gli adempimenti connessi alla gestione dello stato emergenziale da Covid-19 e privacy - Referente per Educazione Civica

DSGA
Direttore dei Servizi Generali e Amministrativi

Cesare Cavallin
dsga@itbelzoni.edu.it

Il DSGA:

  • sovraintende ai servizi Amministrativo-contabili;

  • cura l’organizzazione della Segreteria;

  • redige gli atti di ragioneria ed economato;

  • dirige ed organizza il piano di lavoro a tutto il personale ATA;

  • lavora in stretta collaborazione col Dirigente affinché sia attuabile l’Offerta Formativa dell’Istituto, compatibilmente con le risorse economiche disponibili.

SEGRETERIA DIDATTICA

 

La segreteria didattica svolge compiti di supporto e di organizzazione per il funzionamento della Scuola quali:

  • Gestione alunni

  • Rapporti con i genitori

  • Tasse scolastiche

Orario sportello Segreteria Didattica:

dal Lunedì al Venerdì dalle ore 11.00 alle ore 13.00

Sabato chiuso

Responsabile: ​

SEGRETERIA  AMMINISTRATIVA - UFFICIO PROTOCOLLO

 

La Segreteria amministrativa svolge compiti di supporto e di organizzazione per il funzionamento della Scuola quali:

  • Gestione finanziaria e contabile del patrimonio

  • Viaggi di istruzione

  • Sostituto del DSGA

  • Relazione con ditte e personale scolastico

  • Stipendi

L'Ufficio protocollo provvede:​

  • Alla gestione del Protocollo informatico in uso alla Scuola 

  • Prelievo della posta elettronica da reperire dai siti ministeriali così come previsto dalla normativa vigente

  • Consegna della posta per relativa visione al DS e al DSGA

  • Protocollo atti in entrata e in uscita dalla Scuola

  • Gestione e tenuta del Protocollo

  • Archiviazione atti

 

Responsabile Area Amministrativa: Leo Manoli

mail: contabilita@itbelzoni.edu.it ​

SEGRETERIA DEL PERSONALE

 

L’Ufficio personale svolge compiti di supporto e di organizzazione  per il funzionamento della Scuola quali:

  • Relazioni con il personale scolastico (organizzazione, dati informatizzati, contratti ecc.)

  • Collaborazione on l’Ufficio contabilità per il Progetto di orientamento a finanziamento regionale

Responsabile:

mail: personale@itbelzoni.edu.it

FIGURE STRUMENTALI:

ORIENTAMENTO ENTRATA/USCITA

 

I Docenti di riferimento curano i rapporti con le Scuole Secondarie di Primo Grado e con le Università.

Referente: Guido Tringali 

Mail: guido.tringali@itbelzoni.edu.it

Gruppo di lavoro: M. Michieletto; F. Finotto; E. Da Rin; M. Casarin; G. Molè; F. Gaudio; M. Morara; M. Raulli; D. Zupperdoni.

  

PCTO
Percorsi per le Competenze Trasversali e l'Orientamento

 

Svolge un ruolo di raccordo sinergico tra gli obiettivi della scuola, le esigenze del territorio e le aspettative dello studente.

Referente: Francesco Gaudio

Mail: francesco.gaudio@itbelzoni.edu.it

 

INCLUSIONE - EDUCAZIONE ALLA SALUTE

 

Propone una serie di interventi educativi volti a promuovere un corretto stile di vita, una maggiore consapevolezza delle proprie scelte e delle conseguenze di abitudini sbagliate. 

Referente: Federica Berloso

Mail: federica.berloso@itbelzoni.edu.it

PROGETTO ERASMUS

Referente: Barbara Benetello

Mail: barbara.benetello@itbelzoni.edu.it

Gruppo di lavoro:  D. Zupperdoni; F. Gaudio; C. Pettenello

ANIMATORE DIGITALE - MULTIMEDIALITA' 

 

Individua soluzioni metodologiche e tecnologiche sostenibili da diffondere all’interno degli ambienti della scuola, coerenti con l’analisi dei fabbisogni della scuola stessa, anche in sinergia con attività di assistenza tecnica condotta da altre figure.  

Referente: Elio Da Rin De Barbera

Mail: elio.darin@itbelzoni.edu.it

SITO WEB

 

Si occupa della comunicazione e dell'aggiornamento delle varie sezioni del sito web della scuola.

 

Referente: Michele Michieletto

Mail: michele.michieletto@itbelzoni.edu.it

SICUREZZA (RSPP)

 

Nella scuola devono essere individuate, come in un qualsiasi posto di lavoro, le figure di riferimento della normativa.
Il datore di lavoro, nell’istituzione scolastica, è il Preside, che ha due ruoli fondamentali:

  • obbligo di valutazione dei rischi

  • nomina degli addetti alla sicurezza

La valutazione dei rischi avviene con il supporto del personale tecnico degli enti locali, e la sua fase finale corrisponde con la redazione del DVR, Documento di Valutazione Rischi; si occupa poi della nomina dell’RSPP, degli addetti alle emergenze e di comunicare il nominativo dell’RLS all’INAIL.

Responsabile RSPP: Marco Morara   

mail: marco.morara@itbelzoni.edu.it

ORGANI COLLEGIALI

IL CONSIGLIO D' ISTITUTO

 

Il Consiglio d'Istituto è l'organo collegiale  formato dalle varie componenti interne alla scuola e si occupa della gestione e dell'amministrazione trasparente degli istituti scolastici pubblici e parificati statali italiani.

Tale organo elabora e adotta atti di carattere generale che attengono all'impiego delle risorse finanziarie erogate dallo Stato, dagli Enti pubblici e privati. In esso sono presenti:

  • rappresentanti degli studenti

  • rappresentanti degli insegnanti

  • rappresentanti dei genitori 

  • rappresentanti del personale ATA

  • il Dirigente scolastico ne fa parte come membro di diritto.

 

Il numero dei componenti del C.d.I. varia a seconda del numero di alunni iscritti all'Istituto. Ogni rappresentanza viene eletta all'interno della sua componente mediante consultazioni elettorali regolarmente effettuate all'interno dell'Istituto.

Il mandato è triennale per i membri docenti, ATA e genitori, annuale per gli studenti.

La presidenza del Consiglio d'Istituto spetta ad un genitore eletto da tutte le componenti del Consiglio con votazione segreta.

Il Consiglio, nel suo seno, esprime mediante elezione una giunta esecutiva, presieduta dal Dirigente scolastico. Essa ha di norma il compito di preparare i lavori del Consiglio e di curare la corretta esecuzione delle delibere del Consiglio stesso. Pur tuttavia nulla vieta al Consiglio di Istituto di integrare o prendere iniziative autonome rispetto alle indicazioni della giunta, che peraltro non ha potere deliberante su alcuna materia. Per i componenti dell'Assemblea non spetta alcun compenso a nessun titolo.

LA GIUNTA ESECUTIVA

 

La giunta esecutiva predispone il bilancio preventivo e il conto consuntivo; prepara i lavori del consiglio di circolo o di istituto, fermo restando il diritto di iniziativa del consiglio stesso, e cura l’esecuzione delle relative delibere.

Della giunta esecutiva fanno parte il dirigente scolastico; il direttore dei servizi generali e amministrativi (DSGA); un docente, un genitore, un alunno maggiorenne e un rappresentante del personale, individuati dal consiglio d'istituto tra i suoi componenti.

IL COLLEGIO DEI DOCENTI

 

A livello normativo le competenze, i ruoli e le funzioni sono stabilite dal Decreto Legislativo 297/94, in virtù del quale il Collegio dei Docenti esercita poteri di delibera.
Compiti del Collegio dei Docenti nello specifico:

  • elaborare il Piano Triennale dell’Offerta Formativa o PTOF;

  • adeguare i programmi d’insegnamento alle esigenze specifiche del territorio e del coordinamento disciplinare;

  • adottare iniziative per il sostegno di alunni svantaggiati;

  • redigere del piano annuale delle attività di aggiornamento e formazione;

  • suddividere l’anno scolastico in trimestri o quadrimestri per le valutazioni;

  • stabilire l’adozione dei libri di testo;

  • approvare gli accordi con reti di scuole per quanto riguarda gli aspetti didattici;

  • valutare periodicamente dell’andamento didattico complessivo;

  • elaborare soluzioni per i casi di scarso rendimento o irregolare comportamento degli alunni;

  • valutare lo stato di attuazione dei progetti per le scuole situate in zone a rischio;

  • identificare e attribuire funzioni strumentali al PTOF.

  • deliberare sulla formazione delle classi, assegnazione dei docenti e sull’orario delle lezioni;

  • eleggere il comitato di valutazione dei docenti;

  • deliberare sulla sospensione dei docenti quando si verificano casi di inadempienze rilevanti.

I CONSIGLI DI CLASSE

 

I Consigli di classe sono gli organi collegiali in cui i docenti si incontrano per pianificare e valutare costantemente l’azione educativa e didattica.
All’interno di ogni Consiglio di classe sono previste due importanti figure: il coordinatore e il segretario. Il Consiglio di classe è presieduto dal Dirigente Scolastico o da un docente incaricato che ne fa le veci (solitamente il coordinatore).
Nello specifico, il Consiglio di Classe si occupa dell’andamento generale della classe, si esprime su eventuali progetti di sperimentazione, ha il compito di formulare proposte al Collegio Docenti relative all’azione educativa e didattica e di proporre gli strumenti e le modalità per agevolare e rendere più efficace il rapporto scuola-famiglia e il rapporto tra docenti e studenti.

In particolare il Consiglio di classe esercita le sue competenze in materia di programmazione, valutazione e sperimentazione.
Un compito importantissimo del Consiglio di classe è la predisposizione della Programmazione educativo-didattica, che deve essere stilata nelle prime riunioni al fine di programmare l’anno scolastico stabilendo tutte le attività che i docenti della classe intendono portare avanti con gli studenti, esplicitando modalità, metodologia, mezzi e strumenti, in sintonia con quanto previsto in sede di Dipartimenti disciplinari e in armonia con le indicazioni contenute nel P.T.O.F. dell’Istituto.